Mangiare bene, italiano.. e locale.

“c’é ben più della pizza e della Salsa Bolognese da mangiare in Italia..”

l’idea di aprire un ristorante é iniziata quando ho fatto questa considerazione.

Il Belgio é un paese dove la comunità italiana é ben presente, la cucina italiana é apprezzata ma gli ingredienti sono spesso importati perché “qui non si trovano”. Di conseguenza la qualità richiede budget importanti, diventa difficile cambiare ingredienti o aggiungerne e il menu rimane in gran parte lo stesso per tutto l’anno.

Mi son detto: ma perché non esiste un modo per mangiare i piatti semplici di stagione, cucinati con gli ingredienti di stagione come facevamo una volta ? Ci vorrebbe la vecchia osteria dove mangiare un risotto al radicchio rosso o una insalata di carciofi freschi con un bicchier di vino, scelti dal menu scritto sulla lavagna dal mattino sulla base di quello che c’é di buono al mercato, e i prezzi anche loro buoni per tutte le tasche.

Poi ho incontrato Enrico e sono rimasto impressionato da come prepara le ricette di una volta con gli ingredienti che trova al mercato in città. Lui sa preparare il pesce al cartoccio, la pasta fresca all’uovo con il gusto delle verdure, i dolci fatti in casa come non si trovano altrove.

Gli ho proposto allora di creare un ristorante italiano a base di prodotti locali e di stagione, qui a Bruxelles. E lui ha accettato.

Abbiamo trovato questo luogo a Saint-Gilles al piano terra di una maison de rapport brussellese e l’abbiamo rimesso a posto da soli,  conservando il suo aspetto originale e riutilizzando tutto il materiale trovato sul posto.

L’atmosfera si ispira alle Osterie italiane dove la gente si siede a grandi tavoli di legno, il menu del giorno é a base di piatti di stagione preparato al momento, da gustare in una atmosfera viva, accogliente e conviviale.

E la cucina chiude tardi, perché per mangiare bene non é mai tardi..